Percorso

Assunzione della nuova ʿayn e della nuova hamzah

Ormai da diversi anni lo standard unicode ha indicato il codice più appropriato per trascrivere il suono corrispondente alla lettera ʿayn e alla lettera hamzah.

A partire dall'introduzione dell'informatica tali suoni erano trascritti semplicemente: con il segno della virgoletta aperta la ʿayn  (ASCI 96); con l'apostrofo la hamza (ASCI 39).

Lo sviluppo dell'informatica permette ora che tali segni siano sostituiti quasi in automatico con glifi più "rotondi" e più confacenti all'occhio del lettore quali UNICODE 8216 e UNICODE 8217 a seconda delle impostazioni di sostituzione automatica dei caratteri durante la digitazione come nell'immagine seguente:

 

I testi così trascritti però non sono corrispondenti allo standard UNICODE in modo pieno dove invece tali suoni sono stati codificati con UNICODE 702 e 703.

Vedi qui di seguito quanto specificato nella tabella Unicode Spacing Modifier Letters Range: 02B0–02FF

Per usufruire delle potenzialità dello standard Unicode nella limitatezza dei tasti della tastiera diventa importante riuscire a creare delle shortcuts cioè delle scorciatoie da tastiera per potere digitare dei simboli Unicode non facilmente reperibili quando si apre la schermata Inserisci, Simbolo.

 

Quindi è necessario cercare il carattere diacritico che si intende associare ad una shortcut.

NB: LA PROCEDURA VA BENE ANCHE PER OFFICE 2013 INSTALLATO SU WINDOWS 7 E ANCHE SU WINDOWS 8

 

Scaricare il file DiacrUni_Win8_Off2013_Vers_18_12_2014.zip e spacchettare il file template

DiacrUni_Win8_Off2013_Vers_18_12_2014.dotm

Avvio di Word