Percorso

Elia di Nisibi, Kitāb daf‘ al-hamm. Il libro per scacciare la preoccupazione, testo arabo a cura di Samir Khalil Samir, traduzione e note a cura di Anna Pagnini; indici a cura di Paola Pizzi e Davide Righi; 2º tomo, 396p, 2a edizione isbn 978-1533690098 Pagine esemplificative.

Compralo su  Amazon

Nella Mesopotamia dell’XI sec. un visir musulmano chiede ad un vescovo nestoriano di scrivere per lui una guida spirituale che lo aiuti a scacciare le angosce del­l’ani­ma. È così che nasce questo libro molto dif­fuso nell’an­tichità e finora inaccessibile al lettore non arabista. «Il libro per scacciare la preoccupazione» è un testo di letteratura sapienziale, un’opera colta ma di facile approccio, organizzata come una raccolta di massime di virtù e vizi contrapposti. Sono parole di saggezza provenienti da filosofi greci, sovrani persiani, dal monachesimo cristiano d’oriente e dalle tradizioni musulmane e be­duine, testimonianza preziosa del­l’am­­bien­­te culturale arabo medievale nella molte­plicità delle sue radici e nell’omogeneità del suo lin­guaggio.

Per il primo tomo vedi: PCAC 9 (Patrimonio Culturale Arabo Cristiano vol. #9)